Che cos'è l'Induratio Penis Plastica IPP o curvatura del pene

La prima descrizione nota è di Andrea Vesalio intorno al 1550, successivamente uno sconosciuto medico austriaco ne descrisse le caratteristiche, infine Francosi Gigot de La Peyronie dette alla malattia la notorietà, tanto che questa prese il suo nome (Sindrome di La Peyronie)

A tutt’oggi non se ne conosce la causa con certezza, anche se esistono delle ipotesi. L’osservazione clinica ha permesso di constatare che la malattia è molto più frequente nei fumatori, nei maschi diabetici o che soffrono di pressione alta. Inoltre è spesso diretta conseguenza di un trauma del pene. Questo non vuol dire che tutti i fumatori, i diabetici e gli ipertesi siano destinati ad avere questa malattia, è solo molto più probabile.

I corpi cavernosi del pene sono paragonabili alle canne di una “doppietta”, classico fucile da caccia. Ogni corpo cavernoso è rivestito da una tunica bianca detta albuginea (in latino, albus=bianco). I corpi cavernosi determinano l’erezione de pene riempiendosi di sangue e l’albuginea conferisce la rigidità.

Esempio: se prendiamo una bottiglia di plastica, questa avrà una scarsissima consistenza da vuota, ma se la riempiamo fino all’orlo di acqua e la chiudiamo ermeticamente, assumerà una rigidità estremamente consistente. La malattia colpisce le tuniche albuginee, provocando la trasformazione del tessuto vitale in tessuto di tipo cicatriziale, per cui molto frequentemente c’è una più o meno grave alterazione dell’erezione e della forma del pene.

Sintomi della malattia di La Peyronie o IPP

sintomi-disfunzione-erettile
Attenzione ai sintomi della IPP

I sintomi di esordio, cioè le modalità con le quali la malattia si rende evidente, possono essere vari e diversi a seconda dei Pazienti. Per spiegare i sintomi ed i segni della malattia dobbiamo tenere presente che dentro le strutture del pene si determina, per motivi ancora sconosciuti , una zona di cicatrizzazione che si comporta in maniera diversa dal tessuto normalmente elastico e che provoca una trazione sui tessuti sani circostanti . L'esempio classico è quello di una toppa di cuoio in una pezza di seta. Questa trazione determina sia i segni che i sintomi. Ecco i tre sintomi tipici della Induratio Penis Plastica (IPP)...

Leggi tutto: Sintomi della malattia di La Peyronie o IPP

Cause del pene curvo

Cause della curvatura
Cause della curvatura

La malattia di La Peyronie è una patologia benigna, non è un tumore. Non è contagiosa e non è causata da una malattia trasmissibile. La malattia di La Peyronie, probabilmente sembra dovuta a una predisposizione genetica combinata con un evento scatenante quale un trauma. L'ipotesi patogenetica più attendibile fa risalire l'inizio della malattia ad un microtrauma della tonaca albuginea con una piccola frattura della guaina. Il processo di riparazione tissutale prevede la produzione di sostanza fibrosa da parte di cellule specializzate (fibroblasti) per " chiudere la frattura".

Leggi tutto: Cause del pene curvo

Disfunzione erettile

Nella malattia di La Peyronie la condizione infiammatoria di diversa eziologia produce riparazioni cicatriziali (placche) che rendono rigida la zona interessata dei corpi cavernosi impedendone l’espansione erettile; quando è localizzata in una piccola area induce una curvatura con concavità dalla parte della lesione; quando più estesa induce un difetto nell’espansione dei corpi cavernosi e relativa disfunzione erettile. La rigidità può indurre anche un consistente dolore anche per lesioni piccole che generano disfunzione erettile di tipo protettivo.

Definizione e Classificazione: la disfunzione erettile (DE) è definita come l'incapacità a raggiungere e/o a mantenere un erezione sufficiente a condurre un rapporto sessuale soddisfacente. Avere problemi di erezione di tanto in tanto non è necessariamente un motivo di preoccupazione, se invece la disfunzione erettile è un disturbo non occasionale può causare stress, problemi relazionali od influenzare la propria autostima.

Leggi tutto: Disfunzione erettile

Anatomia del pene

Il pene è un organo di forma cilindrica composto da una porzione più nascosta chiamata radice, compresa nel perineo, e da una porzione più esterna che viene detta corpo. Il corpo si restringe verso l'estremità in una zona che prende il nome di collo del pene. Il glande è invece la parte terminale più slargata, ha forma di cappuccio posto sul collo del pene e con l'apice in alto ,alla cui sommità si apre il meato uretrale esterno attraverso cui fuoriescono urina e sperma . Il prepuzio è una piega cutanea che ricopre per la massima parte il glande.

Leggi tutto: Anatomia del pene

Epidemiologia

cause-curvatura-pene
La curvatura del pene può essere congenita, oppure acquisita

La curvatura del pene può essere congenita, oppure acquisita e derivare dall'induratio penis plastica.

Nel primo caso si tratta di una malformazione che prende il nome di pene curvo congenito; è presente dalla nascita, ed è caratterizzata da un'asimmetria nello sviluppo dei due corpi cavernosi che formano l'asta. Si manifesta con una deviazione, non visibile a riposo ma evidente in erezione, quando l'organo si riempie di sangue e, grazie all'elasticità delle sue strutture, aumenta la lunghezza e la circonferenza.

Leggi tutto: Epidemiologia

Shop

Consulenze

alessandro papini quad

Dr. Alessandro Papini

Androlo e Urologo

Dubbi, problemi sulla IPP, sindrome del pene curvo?

Richiedi una consulenza gratuita